12 oct. 2010

Come è grande e come è moderna la democrazia in Italia.


Come è grande e come è moderna la democrazia in Italia.
Si è sviluppata, allargata, sciolta come una sottiletta di formaggio (che fila e fonde) in ogni angolo in ogni anfratto, in ogni dove. Tutti siamo chiamati a partecipare e partecipiamo. Per le piazze, nei bar, nelle sale d'attesa dei parrucchieri e dei podologi. La democrazia italiana si è emancipata, si è tecnologizzata e ora la facciamo noi. Oggi, per esempio su fecebook mi è arrivato l’invito a partecipare a “Popolo viola: isole ecologiche vs propaganda di governo”. Mi sembra una gran figata! Chi vincerà? Quali saranno le armi sfoderata de “isole ecologiche”? Albero Anallergico Rotante? Laghetto Incontaminato Esplodente?
Per strada già se ne discute. E ognuno ha la sua opinione. Io ci penso su e decido di appuntarmi a “Tette di Serena Grandi vs pancia di Giorgio Mastella”. Pare che la lotta si concluderà nel fango. AnnoZero ha già pronto uno speciale con la partecipazione di esperti mondiali. Pare anche che sia certa la partecipazione di Benigni che ci regalerà un meraviglioso cantico dell’Inferno di Dante con chiari riferimenti alle tette e alla pancia (angolo cultura, per far vedere che siamo di sinistra). Il dibattito poi si sposterà su un altro canale dove durante la trasmissione di XFactory dovremmo decidere (democraticamente) se la esibizione scarsina del gruppo rock “Altra Forfora” è da imputarsi alla cantante Giggina la Vaggina o a tutto il gruppo che ha già esaurito la sua carica dirompente e anticonformista. Bossi ha già dichiarato che ce l’ha duro (ancora), e Berlusconi rilascerà una nuova barzelletta accuratamente sessista. Assicurata la reazione indignata di tutte le associazioni femministe. Il PD ha proposto a Giggina la Vaggina di candidarsi nelle prossime liste elettorali solo però dopo un turno di primarie che si svolgerà con l’invio di messaggini con il cellulare. Per cui ora vi saluto, sono molto impegnato, come democratico italiano. Entro domani devo decidere su cosa indignarmi, se mi piacerebbe avere Giggina la Vaggina nel parlamento, eliminare o no “Altra Forfora” e vedere Serena Grandi lottare nel fango con Giorgio Mastella…

No hay comentarios:

Publicar un comentario